Colpa Medica

Colpa Medica 

La responsabilità civile è la conseguenza giuridica di un comportamento illecito riferibile ad un soggetto a titolo di colpa; essa è fonte di risarcimento, ove esista e nella misura in cui si possa provare un rapporto fra detto comportamento illecito e il danno prodotto.

Tale tipo di responsabilità, di solito si ricollega al fatto che un soggetto danneggi altri ingiustamente, per negligenza, imprudenza, imperizia ovvero per inosservanza di leggi o regolamenti ( genericamente c.d. colpa), ledendo la sua integrità psico-fisica o cagionandone la morte. In questi casi la normativa vigente nazionale e transnazionale autorizzano il soggetto leso a chiedere il risarcimento dei danni.

Le predette regole aventi carattere generale valgono a maggiore ragione se a commettere l’illecito è un professionista qualificato come il medico, al quale è invece richiesta dalla legge la diligenza non dell’uomo medio, ma commisurata al grado di professionalità necessaria per quel tipo di attività professionale. Se dunque, per esemplificare, il ginecologo commette un errore diagnostico su un nascituro, omettendo di diagnosticare per sua imperizia una sindrome di down, e impedendo quindi alla madre di scegliere se portare avanti la gravidanza o abortire (facoltà concessa in questo caso dall’art.6 della Legge 194 1978 pdf) la diligenza di quel ginecologo sarà valutata alla stregua della diligenza richiesta al ginecologo che opera in quel settore e con riferimento alla conoscenza che questi aveva delle linee guida del settore. La stessa cosa varrà per il cardiologo, per l’oncologo e cosi via.

Il predetto risarcimento è accordato non solo nei casi di attività svolta dal medico, ma in genere nei casi di attività dei sanitari ovverossia tutte quelle professioni che consistano nello svolgimento, da parte di soggetti abilitati, dell’attività di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione del malato ( es: infermiere professionale, assistente sanitario, ostetrica, fisioterapista, tecnico di laboratorio etc…)

Se vuoi condividere